martedì 28 marzo 2017

Molta speranzosa indignazione circola sul web


Massimo Danko Cosmo: Mah, forse noi non vedremo cadere le teste, confesso che mi piacerebbe.

Luciana Lazzarin: Magari! Penso che quel giorno non sarà imminente. Ci faranno ancora ingoiare molti rospi. E gli italiani saranno ancora a lamentarsi, come oggi.

La presa in giro del curriculum vitae




In visita in un'istituto tecnico professionale di Bologna dice ai giovani: "Inutile mandare curriculum è più facile trovare lavoro giocando a calcetto. Servono le amicizie, le conoscenze e la fiducia per ottenere un lavoro". D'altronde da uno cresciuto a raccomandazioni cosa ci si poteva aspettare. Ministro del Lavoro, ahahahahaha!

L'ufologia non passa mai di moda


Buongiorno, sono la dott.ssa Francesca Bittarello organizzatrice unica del prestigioso Convegno di Ufologia città di Pomezia la più importante kermesse ufologica in Italia, vi invio Comunicato Stampa e Locandina della prossima Edizione che si svolgerà domenica 7 maggio 2017 come consuetudine presso il prestigioso Simon Hotel. L'ingresso è come sempre gratuito e uno sponsor donerà ad ogni visitatore una spilla a forma di ufo un regalo che sarà sicuramente graditissimo dal numeroso pubblico che correrà a Pomezia inoltre per i giornalisti un cadeaux particolare e personalizzato.




Il programma Nemo su Raidue, in prima serata parlando del convegno di Pomezia, lo ha definito il più importante Summit ufologico in Italia. Sarà presente Roberto Pinotti il più importante ufologo in Italia e altri relatori d'eccellenza Ajo, Molly e Cialini e una nuova contattata che svelerà la sua storia sconvolgente.




Vi aspetto numerosi per informazioni potete contattarmi al cell. 3294218323. cordiali saluti


Un'altra sconfitta per l'ambiente italiano




Dopo il Sì da parte del Consiglio di Stato a TAP, non mi venite a parlare più di "green economy", in Italia, non esiste! È tutto nero, da Cerano a Milano. L' unica cosa di verde sono i portafogli degli Italiani, che non sanno più come fare ad arrivare a fine mese e sono incazzati neri. Neri, come quei fossili di politici, affaristi e mercenari che ci ritroviamo e che continuano a decidere le strategie energetiche peggiori per questo Paese obsoleto, servo, autoritario e dittatore.

lunedì 27 marzo 2017

Un’ingiustizia di fondo visibile in tutte le città italiane




Facendo un giro in città e un fermo alle Poste, non si può non notare l'alta presenza di immigrati di tutte le etnie, pacifici e sorridenti passeggiano disinvolti o svolgono operazioni in posta, notando che nessuno di loro sembra stressato, nessuno è patito o depresso; d'altra parte vedo i miei concittadini, tesi, stressati, visi tirati, stanno in piedi per non perdere tempo e quelli che sono a passeggio è perché sono pensionati! Sento salire un senso di nausea, un morso di dispiacere, per un sentimento di ingiustizia, per una sensazione che qualcosa non va nel senso naturale delle cose. 

Motociclisti italiani affamati nel deserto


Testo di Valter Messina

Visione non consigliata.
SOSTA OBBLIGATA PER IL RITUALE FAST FOOD TUNISINO:
Scegli la pecora
Scanna la pecora
Scuoia la pecora
Taglia la pecora
e finalmente arrosto e mangia la povera pecora!

Tutto ovviamente sotto il tuo diretto controllo!


Benvenuti in Italia!


Testo di Lorenzo Giraldo


"Benvenuti nel paese dove la corruzione non è un'eccezione, ma la regola, dove la polizia non è di Stato, ma lo Stato è di polizia; benvenuti nel paese nelle mani degli opportunisti, dei furbi, dei ladri, benvenuti nel paese che mette in fuga i suoi cervelli migliori, che limita l'istruzione invece di incentivarla, che diffonde spazzatura al posto della cultura; benvenuti nel paese dove i grandi evasori fiscali vengono agevolati e dove i ladri di pane vengono processati e condannati; benvenuti nel paese dove gli appalti vengono pilotati dalla mafia, dalla camorra, dalla 'ndrangheta con l'accordo dello Stato, benvenuti nel paese delle stragi impunite e degli eroi lasciati soli e dimenticati; benvenuti nel paese dove chi ha una fedina penale sporca può essere eletto a rappresentare un popolo e dove, chi governa, non si vergogna a mettere le mani nelle tasche dei cittadini onesti, ma prova ribrezzo a metterle nelle proprie. Benvenuti nel paese che ha sottratto il futuro ai giovani e il presente agli anziani. Benvenuti in Italia!

domenica 26 marzo 2017

Mai fidarsi delle suocere


Fonte: Leggo


Decidono di partire per una vacanza di 2 settimane e lasciano i loro tre animai soli in casa senza che nessuno si occupi di loro. David Hicks e la moglie Zara Hicks sono stati condannati dopo aver abbandonato i loro due gatti e il cane per giorni mentre loro erano a fare una vacanza in Francia. La coppia di Wimbledon è stata denunciata dai vicini di casa che hanno notato dei comportamenti strani soprattutto del barboncino e soprattutto non hanno più visto alcun movimento pur notando gli animali in casa. La coppia, come riporta il Sun, ha provato a dare la colpa alla mamma di lui, dicendo che si sarebbe dovuta occupare degli animali ma non lo avrebbe fatto, la corte non ha sentito spiegazioni e li ha condannati per maltrattamento di animali. All'interno dell'appartamento la polizia ha anche trovato uno dei due gatti morto, il micio non sarebbe riuscito a sopravvivere per i troppi giorni senza acqua e cibo. Gli altri due animali, portati dal veterinario, sono risultati essere in buone condizioni, anche se pieni di pulci, simbolo dell'incuria dei loro padroni. Ora la coppia dovrà scontare due anni in carcere, svolgere 160 ore di lavori socialmente utili e per un anno non potrà possedere animali di alcun tipo.

Un giudice che non crede più nella legalità




TREVISO - «Lo Stato ha perso completamente e totalmente il controllo del territorio». Fatta questa considerazione, il giudice trevigiano Angelo Mascolo annuncia la sua decisione di volersi armare: «Come giudice sono autorizzato a tenere una pistola - precisa - non l'ho mai fatto fino a oggi, ma adesso ho deciso di armarmi. Per sicurezza. L'altra sera sono stato protagonista di un episodio che mi ha spaventato. Dopo aver ultimato un sorpasso, un'auto ha iniziato a farmi i fanali e seguirmi. Ho avuto paura. Per fortuna ho trovato una pattuglia dei carabinieri e ho chiesto il loro aiuto. Ma se non avessi trovato nessuno? Cosa sarebbe accaduto?». 

L’ingannevole ottimismo di un fisico


Testo di Stephen Hawking

Forse in poche centinaia di anni avremo stabilito colonie umane tra le stelle, ma in questo momento abbiamo un solo pianeta, e abbiamo bisogno di lavorare insieme per proteggerlo. Per fare questo, abbiamo bisogno di abbattere, non costruire, barriere all’interno e tra le nazioni. Se vogliamo avere una possibilità di farlo, i leader del mondo devono riconoscere che hanno fallito. Con le risorse sempre più concentrate nelle mani di pochi, stiamo andando a perdere l’importanza della condivisione. Non solo posti di lavoro, ma intere industrie scompaiono, dobbiamo aiutare le persone a riqualificarsi per un nuovo mondo e sostenerle finanziariamente mentre lo fanno. Se le comunità e le economie non possono far fronte agli attuali livelli di migrazione, dobbiamo fare di più per incoraggiare lo sviluppo globale, dato che questo è l’unico modo in cui i milioni di migratori saranno persuasi a cercare il loro futuro a casa loro. Noi possiamo fare questo, io sono un enorme ottimista per la mia specie; ma richiederà l’aiuto delle elite, da Londra a Harvard, da Cambridge a Hollywood, per imparare le lezioni del passato. Per imparare prima di tutto una misura di umiltà.




La portinaia delle otto e mezza



Sono un cacciatore di Trolls


Se non basta l’istinto, per riconoscere un Troll, necessita servirsi del raziocinio e uno dei pochi strumenti che abbiamo per scovare razionalmente un depistatore da tastiera, chiamato familiarmente Troll, è l’analogia. Devo ringraziare Ingannato Terrestre, che pochi giorni fa ha fatto alcuni commenti sulla bontà o meno del pensiero positivo, allegando anche il link di ciò che Osho pensava in proposito. Devo ringraziarlo perché il senso di Freeanimals per le analogie, similmente a quello di Smilla per la neve, è scattato quasi immediatamente, durante le veglie insonni delle mie notti tropicali. Avevo già sentito questa storia, anzi, non proprio la storia ma la struttura portante, i meccanismi. C’è, anche per i Troll, un hard-disk e un soft-disk. Credo di aver riconosciuto il primo, che è fisso, immutabile, mentre il secondo può cambiare a seconda del livello di fantasia del soggetto. E in questo caso, tale livello è decisamente alto. Mi chiedevo: dove ho già incontrato questa sequenza di ragionamenti? E mi è venuto in mente Aristide, che già così dovrebbe far venire il sospetto che si tratti di invenzione. Chi, nel XX secolo chiamerebbe il proprio figlio, Aristide?


sabato 25 marzo 2017

Un intellettuale da strapazzo


Testo di Mimma Dabramo

Erri De Luca, uno scrittore buonista che ama i centri sociali e le loro bombe carta sapete dove andrà tra qualche giorno? E’ stato invitato dalle ONG (Organizzazione Non Governative) per traghettare (non salvare) i clandestini dalle coste libiche in Italia! Ora, chi finanzia le ONG? George Soros, un ImprenditoreDelinquenteMiliardario conosciuto come "l'uomo che gettò sul lastrico ("broke", slang finanziario) la Banca d'Inghilterra" e sempre Soros partecipò insieme ad altri speculatori ad un attacco contro la nostra Banca d'Italia vendendo lire allo scoperto e contribuì a causare una perdita valutaria pari a 48 miliardi di dollari; in conseguenza di tale azione speculativa, la lira italiana riportò una perdita di valore del 30% e l'uscita dal Sistema monetario europeo. Per rientrare nello SME nel 1992 Giuliano Amato rubò il 6x1000 dai conti correnti degli italiani, retroattivamente!

Da che parte stanno i giudici italiani?


Testo di Paolo Sensini


Alex Pineschi è un volontario italiano che si è recato in Iraq per combattere l'ISIS insieme ai peshmerga, i miliziani curdi, di cui è anche l'addestratore. Uno dei pochissimi, insomma, che invece di fare chiacchiere con il culo al culduccio, è andato in prima linea per scontrarsi con i cannibali jihadisti. Dopo 17 mesi di guerra, senza mai tirare il fiato, Pineschi è tornato a La Spezia, la sua città, per le ultime vacanze di Natale. E qui lo attende l’amara sorpresa, come ha raccontato al suo intervistatore Fausto Biloslavo: essere indagato dal tribunale come reclutatore al soldo di gruppi paramilitari, pur non avendo mai preso un quattrino per le sue attività. La giustizia italiota non si smentisce veramente mai.

Il fascino inconfessabile delle ossa



Un traffico macabro: centinaia di ossa ammassate l'una sull'altra pronte per essere rivendute. Il carico è stato scoperto dalla polizia nel Bengala occidentale. Qui è stata sgominata una banda di otto persone dedite a questa pratica ancora comune in India nonostante sia diventata illegale nel 1985. Sì, perché fino ad allora la vendita di teschi, scheletri interi o in parti era consentita ed era fonte di grossi guadagni. In seguito alle pressioni dei gruppi per i diritti umani di Nuova Dheli fu messa al bando ed equiparata a un vero e proprio crimine del quale dovranno rispondere i trafficanti arrestati.



venerdì 24 marzo 2017

La cinica filosofia della guerra


Testo di Dario Dabizzi




La morale della guerra.
Un missile che costa 100mila dollari, lanciato da un aereo che costa 20 milioni, e che vola con il costo di 6mila dollari all'ora, per uccidere gente che vive con meno di un dollaro al giorno.

Questa è ciò che chiamano guerra.

Un popolo che non impara dagli errori del passato è condannato a ripeterli



Viviamo nel regime dell'ipocrisia, subiamo dibattiti televisivi sulle stragi, dove ognuno ha la sua ricetta risolutiva, solo per fare spettacolo e ascolti. Solo Salvini e la Meloni hanno il coraggio di dire che bisogna fermate questa accoglienza incontrollata. Alla fine paga sempre gente innocente, onesta e indifesa, che lotta per difendere il valore più grande che è quello della libertà. Non sottovalutiamo il pericolo, mettiamo da parte questo buonismo sfrenato, e proviamo a dare un bel giro di vite, prima che sia troppo tardi.

Il Tunnel di luce di Cino




“Mi sono sentito in una dimensione straordinaria senza sentire più dolore. Mi sono trovato in un abisso di chiarità – ha raccontato ancora a Barbara D’Urso – e ho visto il volto di mia sorella e di Mariele Ventre (la famosa direttrice del coro dell'Antoniano, ndr). Io non sono molto religioso ma dico a tutti che la vita non sarà finita dopo”.

Schiavi rassegnati


Testo di Dario Dabizzi


Siamo arrivati a chiamare LIBERTÀ la nostra quotidiana schiavitù, (che sia ufficio o qualsiasi altro posto). Noi viviamo per lavorare. Ma dovrebbe essere il contrario.

giovedì 23 marzo 2017

Il mangime avariato che ci viene dato in pasto


Testo di Paolo Sensini


I grandi tutori dell'islam contemporaneo sono i Fratelli Musulmani egiziani, che rappresentano di fatto il braccio operativo all'origine delle cosiddette "Primavere Arabe" (Tunisia - Egitto - Libia - Siria) e gestiscono, in condominio con i wahhabiti delle petro-monarchie del Golfo, il processo di radicalizzazione dei musulmani presenti in Italia ed Europa. Il punto di maggior forza della Fratellanza sta nell'aver conquistato il monopolio dell'immaginario nei riguardi dell'islam che si ha in Occidente, potendo disporre di loro uomini di fiducia nelle maggiori università e nei media.